La Fondazione Cluster Marche nasce ad aprile 2018 su volontà dei Cluster Tecnologici Regionali, aggregatori pubblico-privati attorno ai temi promossi dalla Strategia di Smart Specialization - S3 regionale.

La Fondazione Cluster Marche ha come scopo il potenziamento delle capacità e delle competenze del sistema dell’innovazione delle Marche, attraverso lo sviluppo di attività di ricerca collaborativa e trasferimento tecnologico.

Qualità, sicurezza e certificazione dei prodotti, nutraceutica, sostenibilità delle filiere produttive, precision farming.
 

Sicurezza, benessere e comfort, ambienti intelligenti e tecnologie multimediali, sensoristica, salute e invecchiamento attivo.
 

Made In Italy, economia circolare, tessile, calzature, accessori in pelle, legno, arredo e suoi complementi, eco-design.
 

Industria 4.0, robotica, meccatronica, nuovi materiali e processi produttivi, ecienza energetica.

METODO DI LAVORO

Il metodo di lavoro si basa su un approccio di tipo bottom-up con il quale le necessità del territorio vengono raccolte e analizzate attraverso un processo di mappatura e scouting tecnologico. 
Le idee vengono stimolate con l’organizzazione di tavoli di lavoro e la stesura di roadmap ed infine valorizzate grazie alla condivisione con i decisori politici, il networking e la realizzazione di progettazioni congiunte.

 

COME ADERIRE

Per entrare a far parte della rete della Fondazione Cluster Marche è necessario aderire almeno ad uno dei Cluster Tecnologici Regionali, in accordo con la propria tematica di riferimento.
Entrare a far parte della community dei Cluster vuol dire avere a disposizione una serie di strumenti utili ad accrescere il proprio grado di competitività e performance sia a livello regionale ma soprattutto nazionale ed europeo.